GUARDACI

Se vuoi vedere le nostre creazioni ti basta clikkare su
FIORDIMELA CREAZIONI

Fiordimela on web

Siamo su google, se digiti FIORDIMELA CREAZIONI entrerai nel nostro fantastico mondo

venerdì 5 dicembre 2008

Natale

Ed eccoci ancora a casa Fior e Mela a pensare allo Swap di Pete ... come capirete in qst ultimo periodo le cose sono andate un po' a rilento ... meno male che almeno siamo previdenti e il pacco era quasi pronto... hihihih. Abbiamo creato qualcosa di solito che ci contraddistingue e qualcosa di insolito che per la prima volta ci siamo cimentate a fare. Il risultato spero sia stato dei migliori,speriamo che la nostra abbinata, ovunque essa sia nell'etere, apprezzi... Per il resto non ci sono novità significative... magari abbiamo qualche premio ancora da assegnare e qualche nuovo scambio di link da proporre. Il Natale si avvicina ( abbiamo dovuto cambiare barra dei contdown perchè quella in Italiano è sparita ... l'ho messa in inglese) anche se la nostra mente non si è ancora focalizzata su questa splendida festa... tra l'altro i miei genitori non intendono comperare un nuovo albero Io (mela) ho attentato + volte alla sua salute tentando di uccidere definitivamente quello degli anni passati... ma lui è un Highlander non muore mai, perde un po' della sua bellezza ma ogni anno è lì ... Mela ha iniziato ad odiarlo 2 anni fa ora è una sfida aperta. E' immenso 280 cm il problema è che col tempo si è spelacchiato e per farlo sembrare addobbato ci impieghiamo 8 ore a fissare nastri e palline e il + delle volte nn viene addobbato che per 2/3 . Abbiamo per ogni colore ( giallo rosso blu argento oro ecc...) almeno 4 scatoloni di palline... alle volte siccome l'addobbo nn è sufficiente ci mettiamo un quintale di luci e di catenelle ... che pizza. Siamo + lenti dei lavoranti sulla Salerno ReggioCalabria. Ma lui è sempre lì una costante del nostro Natale. Ogni anno per fargli spazio modifichiamo l'assetto della nostra casa spostando divani e tavoli ... occupa un ampio spazio nel nostro ingresso e quello spazio per il resto dell'anno è dedicato ad un divano e a un tavolino che emigrano nella sala da pranzo ( per intenderci quella in cui vivono i nostri bottoni). La stanza di per sè molto grande, allora, sembra restingersi e quasi esplodere perchè il divano va a finire davanti alla libreria e impedendo a chiunque di prendere dei libri ggrggrgrgrgr il tavolino viene messo tra il divano profugo e il divano autoctono ... il tavolo da pranzo fa un giro su sè stesso e si piazza al centro della sala (per lungo ) insomma alla fine si crea un piccolo salotto all'interno della nostra stanza miscellanea... speriamo di poter postare delle foto degli anni passati per farvi comprendere che impresa faraonica sia per noi il natale...

A presto

Baci

Fiordimela

2 commenti:

bettin ha detto...

ciao sono Betta.............ho letto il tuo commento,grazie per i complimenti e per essere passata atrovarmi....pe me va benissimo,lo inserirò al più presto.....(sai non ci capisco tanto e quando devo mettere mano al blog ci metto un pò...ma abbi fede lo inserirò)
grazie ancora Betta

tina ha detto...

ciao certo che mi fa piacere di fare scambio link ma quae metto????